L’anello di fidanzamento artigianale “Iride” – rappresentato in foto nella sua versione in oro bianco con diamante – è un solitario che vuol essere un omaggio alla bellezza dell’occhio femminile capace di catturare l’attenzione, guardare nel profondo ed esprimere una dolcezza unica.
Come in una preziosa danza amorosa, la linee della doppia montatura in oro bianco – metallo prezioso tra i più richiesti per un anello di fidanzamento – si avvicinano fino a fondersi nella parte inferiore per poi allontanarsi in quella superiore dove il castone circolare, che ospita il diamante solitario centrale, le tiene fermamente unite insieme a suggellare una promessa d’amore: la vostra.
Perché gli occhi di una donna innamorata dicono molto più di mille parole.

La produzione artigianale di tutti i nostri anelli offre, anche in questo caso, la libertà di optare per differenti versioni per quanto riguarda il colore dell’oro (bianco, giallo, rosa e rosso), le differenti dimensioni e proporzioni della montatura e la tipologia di pietra: dal classico tradizionale diamante (bianco naturale, giallo, fancy, etc), alla pietra preziosa naturale di colore per un anello di fidanzamento più originale ma ugualmente importante (acquamarina, rubino, smeraldo, zaffiro, tanzanite, etc) fino alle pietre semi preziose colorate per un solitario di fidanzamento più smart e informale (topazio, labradorite, ametista, tsavorite, etc).

Un solo modello, infinite versioni, un unico anello di fidanzamento: il tuo

Mario Meda disegnò nel 1964  per la prima volta questo modello di anello di fidanzamento in molteplici varianti – come da sua abitudine ad acquerello e su tavole in cartoncino –  per soddisfare la richiesta di un suo cliente di lunga data che desiderava regalare alla moglie un anello che esaltasse l’aspetto di lei che più lo aveva colpito, anni prima, quando ancora giovane l’aveva incontrata per la prima volta. I suoi occhi profondi e pieni di dolcezza che gli sorridevano.

Nel tempo questo modello – realizzato nelle sue molteplici varianti e versioni – è stato l’anello di fidanzamento che ha impreziosito la promessa di matrimonio di molte coppie che lo hanno scelto fra i molti modelli classici e dal disegno particolare che hanno potuto visionare nel laboratorio Meda Orafi.
Chi l’ha scelto in oro bianco per rimanere nel solco della tradizione e per valorizzare il Diamante centrale con un castone circolare che ne amplifica a colpo d’occhio la dimensione e la caratura. Chi lo ha scelto in oro giallo o in oro rosa per dare quel tocco di calore in più dal sapore vintage abbinato ad una pietra preziosa naturale e colorata.

Ogni montatura è stata realizzata in maniera proporzionata rispetto alla dimensione della pietra che ciascuno ha scelto. Linee del gambo in oro più sottili o che si assottigliano nella parte superiore, laddove incontrano il castone circolare, in presenza di pietre centrali di carature inferiori oppure una montatura con gambo più abbondante laddove la dimensione della pietra selezionata insieme al cliente lo consente.

Salva

Salva

Salva