Il modello

L’anello Barocco riprende – nella sua parte superiore – il motivo tipico dell’omonimo stile architettonico e artistico.
Modello disegnato e realizzato originariamente da Mario Meda nel 1978.
La complessa lavorazione gioca con sei linee curve che compongono altrettante distinte spirali, scollegate fra loro, che movimentano il motivo arricciandosi su sé stesse.

Le linee giocano e si rincorrono l’un l’altra. Questa particolare lavorazione in Oro giallo, realizzata a mano e in cui nulla è casuale, è capace di impreziosire fortemente un anello in cui la mancanza di una Pietra non si coglie come un di meno ma anzi come un ben riuscito esercizio di stile…Barocco!

Chi ha detto che tutti gli Anelli sono fatti per le Pietre?

A ciascuno il suo Anello e a ciascuno il suo Oro

Il modello Barocco nasce dall’idea dell’artigiano di abbinare l’Oro giallo con l’Oro bianco e di andare al di là del classico binomio Anello-Pietra.

La sua realizzazione artigianale rende possibili diverse interpretazioni per incontrare il gusto e la personalità di colei che, dopo averlo scelto, lo indosserà.
Si può quindi pensare di dar vita ad abbinamenti ulteriori combinando i tre colori dell’Oro…il rosa oltre al bianco e al giallo. Oppure realizzarne una versione più accessibile in 9 kt sempre in rosa.

Non c’è limite alla fantasia, perché non c’è limite al gusto.
L’unico limite che conosce un Anello artigianale è quello dove finisce il tuo dito.

Anello in Oro 18 kt bianco e giallo con decorazione in stile Barocco
Dettaglio di decorazione superiore in Oro giallo su montatura in Oro bianco